Le chiacchiere: non sono solo parole…

Le chiacchiere: non sono solo parole…

Le chiacchiere: non sono solo parole…

01/03/2014
Su Confashion post sul Carnevale: bugie, trucco e parrucco...


Cascate di coriandoli, stelle filanti e tante risate. Il Carnevale vuole la spensieratezza, tira fuori il nostro lato giocoso: è divertimento. Un divertimento colorato dalle maschere, dai vestiti e dalle acconciature e… cosa non può mancare? I dolci!!!! Ogni festa che si rispetti ha le sue prelibatezze. Ce n’è una con cui il Carnevale si identifica! Avrete già capito… Si sono loro: le BUGIE!!! O almeno, così le chiamiamo in Liguria… Frappe, cenci, chiacchiere, chiamatele come volete, ma rimangono gli immancabili dolci che accompagnano gli scherzi carnevaleschi già a partire, udite udite, dall’epoca romana. La ricetta è facile, anche per me che non sono mai andata d’accordo con la sfogliatrice. Secondo la Pasticceria Sant’Ampelio di Bordighera ce la posso fare...

Per continuare la lettura su Confashion CLICCARE QUI.