Gita al mare o ai monti?

Gita al mare o ai monti?

Gita al mare o ai monti?

01/07/2014
Aria frizzante di montagna con il “Seven Summits” delle Alpi Liguri o sapore di mare a bordo delle motonavi del Consorzio Marittimo Turistico 5 Terre Golfo Dei Poeti?

Mare o monti? A voi la scelta! La Liguria ha la capacità di sorprendere sia “vestita” di blu sia di verde! Agli amanti del trekking che vogliono avventurarsi sulle cime della Liguria consigliamo il “Seven Summits” delle Alpi Liguri mentre per chi preferisce una giornata più rilassante, scaldata dal sole, il Golfo dei Poeti e le Cinque Terre offrono tante magnifiche insenature.

Il Summit nasce per far conoscere ai turisti ma anche agli stessi liguri le bellezze botaniche e paesaggistiche racchiuse tra le montagne: vere meraviglie nascoste da un manto verde! Una volta in vetta si rimane stupiti: si è circondati da una natura quasi dolomitica ma se si guarda all’orizzonte si domina tutta la costa ligure! Questo contrasto mare-monti lascia a bocca aperta. Per non parlare della vegetazione: le condizioni climatiche la rendono unica al mondo! Edizione dopo edizione questo scrigno verde ha saputo affascinare sempre più persone portando al settimo Summit: dal 12 al 13 luglio. Il “benvenuto” è previsto la sera dell’11 luglio ad Ormea in Piemonte infatti, il 12, si parte poco distante: a Chionea (1100 metri). Due giornate di trekking che portano a superare i 2000 metri: servono gambe allenate! Le sette vette da esplorare sono: Pizzo d’Ormea (2476 metri) Bric di Conoia (2520 metri) e Mongioie (2630 metri), affrontate il primo giorno, mentre Marguareis (2651 metri la più alta), Bertrand (2482 metri), Cima Missun (2356 metri) e Saccarello (2200 metri) nella seconda. La notte si passa nel rifugio, Havis de Giorgio, a Mondovì e il 13 dopo le quattro vette, dai 2000 metri si scende fino a quota 1386 con l’arrivo a Monesi di Triora. Si oltrepassano crinali che segnano il confine tra Piemonte e Liguria e che uniscono tutti i partecipanti grazie ai panorami mozzafiato e all’aria frizzante di montagna: vette dalle quali sembra di toccare il cielo, laghi intervallati da praterie, fiumi che scorrono tra le rocce dando vita a piccoli ghiacciai, l’habitat di tante specie animali che con un po’ di fortuna possono essere viste! Siamo all’interno del Parco naturale delle Alpi Marittime che da luglio ad agosto è aperto per diverse escursioni guidate: per vivere in compagnie avventure persi nella sua natura selvaggia.

Grazie alle motonavi del Consorzio Marittimo Turistico 5 Terre Golfo Dei Poeti dalle alture passiamo a livello del mare. La scelta è davvero ampia: dalle Cinque Terre alla Spezia passando per Portovenere e Lerici ma anche tutto il Golfo dei Poeti con Levanto, Bonassola, Deiva Marina, Moneglia fino al famoso e caratteristico porticciolo di Portofino! Tutte località che meritano una visita: nessuna è uguale ma ognuna ha le sue peculiarità. A bordo delle 16 motonavi del Consorzio, prima di arrivare alla terra ferma, vivrete un percorso ricco di emozioni. Dal mare, infatti, si scoprono calette impossibili da raggiungere a piedi e si hanno visuali uniche: sulle coste frastagliate e sulle rocce che scendono a picco sulle acque cristalline di questo Golfo! Si respira “sapore di mare” affacciati dai battelli a osservare la Riviera ligure, un sapore molto diverso che permette di assaporare tutte le sfaccettature di una costa ricca di colpi di scena! Una volta a terra la voglia di buttarsi in mare per un bagno è irrefrenabile ma non perdetevi anche l’occasione di visitare questi paesi per scoprire le tante meraviglie dietro le spiagge…

Mare o monti? Qualsiasi scelta farete il fascino è in ogni caso assicurato… buone gite!