News

Pioggia di colori in Liguria: è Carnevale!

Pioggia di colori in Liguria: è Carnevale!

Alcuni appuntamenti per festeggiare il Carnevale: a Loano, a Savona e Genova...


Si respira aria di festa. La festa più colorata di tutte: il Carnevale. Un’aria “respirata” soprattutto dai bambini che non vedono l’ora di mascherarsi ma… anche dagli adulti che si lasciano travolgere dalla spensieratezza carnevalesca. In Liguria anche se non ci sono le maschere di Venezia o i carri di Viareggio non manca il divertimento. Tanti gli appuntamenti tra domenica 2 marzo e martedì grasso: Genova in versione brasiliana, la grande sfilata di Loano e il saluto di Savona al Carnevale.

Domenica a Loano il “Carnevaloa” che tiene impegnati bambini e non solo dalla mattina al pomeriggio. Usanza carnevalesca è la consegna delle “chiavi cittadine” alla maschera più popolare che, simbolicamente, avrà nelle sue mani, per tutto il periodo di festa, le sorti della città. È proprio il passaggio delle chiavi alla famosa maschera del “Beciancìn”, a dare il via a tutti gli eventi della giornata. Al pomeriggio tutti in piazza per l’imperdibile corteo dei carri allegorici preparati con minuzia da artigiani e volontari. Segue la “Grande Sfilata di Maschere” con personaggi di tutto rispetto che fanno visita per la prima volta a Loano: Ruganitino da Roma, Stenterello da Firenze, Al Dsèvod da Parma, Brigantino e Brigantella da Crispiano. 

A Savona, protagonista dell’inizio e della fine del Carnevale è sua maestà Cicciolin, “il marinaio” più conosciuto dai savonesi. È il custode delle chiavi che, il martedì grasso, riconsegna al sindaco. Un gesto che si festeggia con la suggestiva cerimonia in costume attraverso le vie del centro.

A Genova si parte sabato, bendati e armati di bastone per un’altra simpatica tradizione: la pentolaccia! Domenica la trasformazione… Ritmi calienti, balli latini, samba e reggae, il caldo del Brasile: siamo a Rio de Janeiro? Precisamente ci troviamo al Porto Antico che, per un giorno, vuole festeggiare alla grande, indossando le vesti del Carnevale più “esagerato” del mondo: ovviamente quello di Rio, dove danze, musica e divertimento regnano sovrani. Ai bambini è dedicato un angolo speciale: con il trucca-bimbi, l’imbarazzo della scelta per i travestimenti, tanti giochi e la scatenata disco-dance. A far muovere gli adulti è il ritmo delle percussioni dell’orchestra “Bloco Jà è!" che sprigiona tutta l’energica dei "blocos de rua" di Rio. Per finire dal “caldo” del Brasile al ghiaccio: nella pista di pattinaggio, la sera di martedì grasso, un saluto originale al Carnevale, volteggiando mascherati. 

Condividi sui social:
Itinerari Artigiani è realizzato da Confartigianato Liguria
Via Assarotti, 7/9 16122 Genova - Italy
P.iva 01738960994
© Confartigianato Liguria 2017