News

Con tablet e smartphone  per scoprire i segreti del sestiere della Maddalena

Con tablet e smartphone per scoprire i segreti del sestiere della Maddalena

Dal 22 marzo e per ogni fine settimana fino al 18 maggio tornano le visite nel cuore di Genova. Tra le antiche strade, attraverso racconti, degustazioni e botteghe artigiane


Tra i quartieri del centro storico genovese, un sistema intricato di carrugi e piazzette contraddistingue quello che costituisce un borgo medioevale. Palazzi storici, mercati all’aperto e botteghe artigiane spiccano nel sestiere della Maddalena. “Vivere e visitare la Maddalena” è un’iniziativa che dal 22 marzo inaugura una serie di visite guidate gratuite. L’itinerario si snoda tra le antiche strade attraverso racconti, degustazioni, suggestioni e botteghe artigiane. Troviamo anche una novità assoluta: la copertura wi-fi del quartiere. Una nuova infrastruttura virtuale che, grazie alla presenza 24 antenne, permette di scoprire i segreti e le storie della Maddalena utilizzando lo smartphone o il  tablet.

Si comincia venerdì 22 marzo, appuntamento alle ore 15,30 in piazza Fontane Marose per un incontro dedicato ad “Artigiani & botteghe. Vita e lavoro alla Maddalena tra storia, attualità ed eccellenza”. Un percorso guidato, quindi, per riscoprire il quartiere attraverso i suoi negozi e le botteghe artigiane. La narrazione delle guide è integrata da momenti di racconto di chi gestisce attività nuove e storiche, da degustazioni e dall’accoglienza di un quartiere in trasformazione.

Si prosegue  sabato 23 marzo con il percorso “Maddalena La Bella. arte e storia, incontri reali e virtuali nell’antico sestiere” con partenza da Piazza Banchi alle ore 15.  Un itinerario ideato per scoprire le bellezze e le ricchezze che questo territorio. La copertura wi fi del quartiere premetterà inoltre di scoprire storie e personaggi che lo hanno abitato nel passato. Il tablet o smartphone, su indicazione delle guide, saranno utilizzati in specifici punti del quartiere. Prima delle visita è consigliata la registraziona al free wifi Genova utilizzando questi link: https://selfcare.freewifigenova.it/owums/account/signup; https://selfcare.freewifigenova.it/cp/index.html
Si consiglia inoltre di scaricare un applicativo per la lettura di QR code. E' comunque prevista assistenza tecnica.

L’iniziativa è stata realizzata dal Comune di Genova attraverso il Patto di Sviluppo per la Maddalena. Le visite guidate, con gli stessi temi, proseguiranno ogni venerdì e sabato di aprile e fino al 18 maggio

Per informazioni bookshop Musei di Strada Nuova 010.2759185
Condividi sui social:
Itinerari Artigiani è realizzato da Confartigianato Liguria
Via Assarotti, 7/9 16122 Genova - Italy
P.iva 01738960994
© Confartigianato Liguria 2017