News

Artigiani In Liguria alla convention del “Buon Ricordo”

Artigiani In Liguria alla convention del “Buon Ricordo”

Una rassegna delle migliori produzioni artigiane della provincia di Genova nel ristorante "La Manuelina" di Recco in occasione dell'assemblea nazionale dell'URBR


L’esaltazione dei sapori della ristorazione incontra l’eccellenza della produzione artigiana. Tutto rigorosamente genovese. Succede a Recco dove nel ristorante  “La Manuelina”,  lunedì 11 marzo è in programma la cena di Gala dell’Unione Ristoranti del Buon Ricordo. Gli associati allo storico sodalizio (49 anni vita) prima di degustare i piatti della tradizione genovese avranno a loro disposizione un percorso tra  i Sapori di Liguria, una rassegna che vede la partecipazione dei principali e più caratteristici produttori e artigiani della provincia di Genova. Saranno esposte le produzioni di qualità riconosciute dal marchio “Artigiani in Liguria”. I partecipanti alla convention potranno ammirare i superbi velluti di Zoagli, le più belle creazioni in filigrana di Campo Ligure, le lavorazioni in ardesia della Val Fontanabuona, i magnifici damaschi e i tessuti di Lorsica, la elegante sedia di Chiavari.  Per il food non mancheranno i prodotti a marchio di qualità comunitario e altri prodotti tradizionali. Anche i dolci avranno il loro spazio con una presenza di una rappresentanza delle migliori pasticcerie della provincia di Genova

L’Unione Ristoranti del Buon Ricordo riunisce 126 associati, tutti quei locali che hanno l’abitudine di donare ai propri clienti un piatto di ceramica caratterizzato dall’immagine di una ricetta tradizionale. Nella vicina Camogli, tra il 10 e il 12 marzo, il Cenobio dei Dogi ospita la convention annuale dell’associazione. Tre giornate di confronto fra i soci e di scoperta dei sapori tipici, della gastronomia, del patrimonio culturale della Provincia di Genova, con il coordinamento della famiglia Carbone del Ristorante Manuelina di Recco, insegna storica del Buon Ricordo.

Nel corso della convention non mancherà una dimostrazione del pesto al mortaio fatto a mano, a cura degli organizzatori del Campionato Mondiale del Pesto alla genovese.

La cena di gala sarà eseguita dai cinque ristoranti del Buon Ricordo della provincia di Genova:  Antica Osteria del Bai di Genova Quarto, Ferrando di San Cipriano di Serra Riccò,Gran Gotto di Genova, Manuelina di Recco e Patan di Genova Nervi.

Condividi sui social:
Itinerari Artigiani è realizzato da Confartigianato Liguria
Via Assarotti, 7/9 16122 Genova - Italy
P.iva 01738960994
© Confartigianato Liguria 2017